Investor relations
Home Documenti e comunicati finanziari Programma acquisto azioni proprie

Programma acquisto azioni proprie

L’Assemblea degli azionisti del 21 luglio 2016 ha rinnovato l’autorizzazione, previa revoca della delibera adottata dall’Assemblea degli azionisti del 23 luglio 2015 per quanto non utilizzato, all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, ai sensi dell’art. 132 del D.Lgs. 58/1998 e dell’art. 144-bis del Regolamento adottato con delibera Consob n. 11971/99.

L’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie è così strutturata:

La Società potrà acquistare un numero massimo di azioni ordinarie il cui valore nominale non ecceda i limiti di legge, e quindi per un massimo di n. 16.520.000 azioni ordinarie dal valore nominale di euro 0,44 cadauna, corrispondente alla quinta parte del capitale sociale.

L’autorizzazione è stata rilasciata per un periodo di 18 mesi a decorrere dalla data dell’Assemblea e quindi fino al 20 gennaio 2018.

Il prezzo di acquisto di ciascuna azione propria dovrà essere, comprensivo degli oneri accessori di acquisto, non inferiore/superiore al 20% del prezzo ufficiale delle contrattazioni registrate sul Mercato Telematico Azionario il giorno antecedente l’acquisto. In ogni caso dovrà essere assicurata la parità di trattamento tra gli Azionisti e il rispetto di ogni norma, comprese quelle europee.

Il prezzo della vendita a terzi dovrà essere non inferiore al 90% della media dei prezzi ufficiali registrati sul Mercato Telematico Azionario nei cinque giorni precedenti la vendita. Tale limite di prezzo potrà essere derogato nell’ambito della realizzazione di progetti industriali e/o commerciali di interesse per la Società e nel caso si assegnazione e/o cessione a titolo oneroso o gratuito di azioni o di opzioni a valere sulle medesime ad amministratori, dipendenti, collaboratori, agenti, consulenti del Gruppo.